Il MPV interviene nel processo di legittimità costituzionale sul suicidio assistito

Di seguito riportiamo il testo dell’atto di intervento nel giudizio di costituzionalità sollevato nel processo al leader radicale, Marco Cappato,

Leggi

Processo Cappato, intervengono alla Corte Corte Costituzionale le associazioni prolife

Ecco i punti principali secondo i quali ad avviso del “Centro Studi Rosario Livatino”, del “Movimento per la Vita” e

Leggi

MPV: il futuro in agenda

Per gentile concessione di Avvenire Avvenire – Movimento per la vita, il futuro in agenda Intervista di: Francesco Ognibene Se

Leggi

La vicenda di Alfie Evans: parla il Card. Sgreccia

Per gentile concessione dell’Associazione “Il Dono della Vita” Titolo originale: Il bambino Alfie Evans e le autentiche cure palliative Pubblico e

Leggi

Ancora sul caso Cappato. Cronaca di una piccola odissea giudiziaria

Gli ultimi risvolti processuali inerenti il caso di Marco Cappato, per i fatti relativi alla morte di Fabiano Antoniani, aggiungono

Leggi

La legge sul testamento biologico e il mancato riconoscimento del diritto all’obiezione

Ormai archiviata la questione del testamento biologico, con l’approvazione e conseguente entrata in vigore della legge conosciuta con l’acronimo di

Leggi

Biotestamento, Gigli: Parolin conferma legittima dell’obiezione di coscienza alla legge sulle Dat

Vitanews, 20 DIC – “Visto quanto sta già accadendo a Torino, la presa di posizione del Card. Parolin sull’obiezione di

Leggi

Biotestamento, Gigli:su Dat invitiamo a disobbedienza civile

Vitanews, 16 DIC – “Il Movimento per la Vita Italiano riafferma un giudizio nettamente negativo rispetto alla legge sul biotestamento

Leggi

Biotestamento,Medici Cattolici: autodeterminazione del paziente così diventa principio assoluto

Vitanews, 14 DIC – “Con l’approvazione del ddl sulle ‘norme in materia di consenso informato e di dichiarazioni di volontà

Leggi

Biotestamento, la Cei boccia legge: inadatta per sofferenti

Vitanews , 14 DIC – “La valutazione non e’ positiva, non possiamo riconoscerci in questo testo”. Cosi’, all’ANSA, il direttore

Leggi