Gb: Fedriga (Lega Nord), Santo Padre intervenga per fermare morte Charlie

Vitanews, 29 GIU – “Faccio appello a Sua Santita’ Papa Francesco perche’ intervenga con la sua autorevolezza per fermare la sentenza di morte verso Charlie Gard. E’ inaccettabile che un tribunale sentenzi la fine di un bambino innocente contro la volonta’ dei genitori, contro l’amore di mamma e papa’. Una deriva pericolosa dove lo Stato decide chi ha diritto di vivere e chi no. Fermiamo questa follia, spero che il Santo Padre, prima che domani venga staccata la spina al piccolo Charlie, faccia sentire la sua voce convinto che nessuno potra’ rimanere indifferente alle sue parole”. Cosi’ Massimiliano Fedriga, capogruppo alla camera della Lega.