Biotestamento, Gigli: Senato ascolti il messaggio del Presidente Cei

Vitanews, 26 MAG – “La nuova presidenza CEI inizia significativamente sotto il segno della promozione e della difesa della vita. Siamo grati al Cardinal Bassetti per le parole espresse ieri in occasione della conferenza stampa con cui ha aperto il suo mandato ed in quelle del messaggio all’assemblea di Scienza e Vita diffuso oggi. Di fronte all’amore e alla solidarietà di una famiglia, non c’è cultura dello scarto che tenga. Vale per il parente giunto al termine della propria esistenza, vale per il concepito. Davvero ‘non c’è sofferenza o malattia, non c’è utilità o falsa dignità che legittimi la soppressione di una vita umana’. I senatori cattolici tengano conto delle sue parole mentre si accingono ad esaminare la legge sulle Dat”. Lo afferma il deputato Gian Luigi Gigli, presidente del Movimento per la Vita Italiano.

Massimo Magliocchetti

Laureato in Giurisprudenza con 110/110 e Lode, con una tesi in bioetica del lavoro dal titolo "Maternità e lavoro. La protezione della lavoratrice madre nell'ordinamento italiano". Appassionato di bioetica e biodiritto, amo il fumo lento della pipa. Volontario del Movimento per la Vita, da novembre 2016 sono Responsabile dei Giovani di Roma e provincia del MpV. Scrivo per servizio e passione. Email: massimo.magliocchetti@vitanews.org