Cav 2017, Maria Luisa Di Ubaldo: «il nostro volontariato richiede formazione permanente»

Vitanews, 11 Nov – «La formazione deve essere permanente e puntare ad un rinnovato impegno dei volontari», ha dichiarato Maria Luisa Di Ubaldo, coordinatrice dei Centri di Aiuto alla Vita di Roma.

«I nuovi strumenti della formazione sono: informazione, conoscenza e amore. Questa è la sfida culturale che ci interpella per riconosce sempre la dignità della vita nascente come prima pietra di un nuovo umanesimo perché non possiamo amare se non conosciamo», ha concluso Maria Luisa Ubaldo.

Massimo Magliocchetti

Laureato in Giurisprudenza con 110/110 e Lode, con una tesi in bioetica del lavoro dal titolo "Maternità e lavoro. La protezione della lavoratrice madre nell'ordinamento italiano". Appassionato di bioetica e biodiritto, amo il fumo lento della pipa. Volontario del Movimento per la Vita, da novembre 2016 sono Responsabile dei Giovani di Roma e provincia del MpV. Scrivo per servizio e passione. Email: massimo.magliocchetti@vitanews.org