Aborto, Ramonda (Apg23): «Non lasciamo sole mamme e bambini»

Ramonda in preghiera all’Ospedale di Bologna;

un numero verde per chiedere aiuto

Il 22 febbraio in Via Massarenti a Bologna, di fronte al Policlinico Sant’Orsola, si è svolto il momento di preghiera settimanale di vicinanza ai bambini che stanno per essere abortiti e alle loro mamme. La preghiera, che proprio oggi giunge al 18° anniversario, è promossa dalla Comunità Papa Giovanni XXIII.

Era presente il Responsabile Generale della Papa GiovanniGiovanni Paolo Ramonda: «Siamo al fianco di queste creature innocenti e indifese che come diceva don Benzi “non hanno neppure il diritto di replica”. Siamo qui come voce silenziosa che in maniera non-violenta esprime un sì pieno alla vita»; papà di casa famiglia, Ramonda ha ribadito: «Alle donne in difficoltà siamo vicini con possibilità di accoglienza per loro e per i loro figli. Possiamo dare accoglienza ai nascituri anche dopo il parto in anonimato».

All’ospedale S.Orsola si sono verificati 612 aborti nel 2015. Hanno scelto di non abortire, quando sono state offerte loro possibilità di aiuto concreto, 3 donne su 4 in Emilia Romagna nel 2015. Don Oreste Benzi aveva sollecitato questi momenti già nel ’99; oggi è possibile chiedere aiuto al numero verde 800-035036.

Massimo Magliocchetti

Laureando in Giurisprudenza con una tesi in diritto del lavoro dal titolo "Maternità e lavoro. La protezione della lavoratrice madre nell'ordinamento italiano". Appassionato di bioetica e biodiritto, amo il fumo lento della pipa. Volontario del Movimento per la Vita, da novembre 2016 sono Responsabile dei Giovani di Roma e provincia del MpV. Scrivo per servizio e passione. Email: massimo.magliocchetti@vitanews.org