Utero in affitto, esce al cinema “Il figlio sospeso” di Egidio Termine

Vitanews, 30 NOV – Esce oggi in quattro sale italiane il film “Il Figlio Sospeso”, una commedia sul tema della maternità surrogata. La pellicola scritta e diretto dal regista Egidio Termine, “Il Figlio sospeso” ragiona su uno dei temi più caldi di questi anni: la ricerca delle origini dei figli data dalla pratica dell’utero in affitto.

«Il film parla della sospensione  di questo passaggio epocale che stiamo purtroppo vivendo tra l’umanesimo tradizionale , con una sua struttura antropologica nell’essere umano, e il post umanesimo, in cui si tenta di  rielaborare l’antropologia umana», dichiara il regista, Egidio Termine, ai microfoni di Radio Vaticana. «Tutto questo lascia sospeso il figlio che viene concepito in maternità surrogata  e lascia sospesi tutti noi», ha precisato Termine spiegando il significato del titolo del suo film.

Ecco i nomi delle sale cinematografiche.

·  LANCIANO / cinema CIAK CITY (Abruzzo)

·  PESCARA / cinema MASSIMO (Abruzzo)

·  NAPOLI / cinema DELLE PALME (Campania)

·  CATANIA/ Multisala PARADISO (Sicilia)

Aggiornamento del 7/12:

Riportiamo di seguito le sale cinematografiche delle città dove poterlo vedere, gli orari sono disponibili su www.mymovies.it:

  • da giovedì 7 dicembre, ad ASCOLI PICENO presso il Cinema PICENO
  • da venerdì 8 dicembre, a CAGLIARI presso il Cinema-Teatro ALKESTIS

Segnalo anche alcuni link di presentazione del film: